Secondo tempo della III Edizione del Premio eHealth4all 2017-19, riconoscimento ideato dal gruppo sanità di ClubTi Milano per la migliore produzione informatica made in Italy in tema di prevenzione. Nei giorni scorsi si è conclusa la prima verifica dei dieci progetti selezionati la scorsa primavera.  I candidati, provenienti da sei regioni, hanno presentato i loro…

Leggi tutto...

Il sito digitalmarketingfarmaceutico.it della compagnia media partner Media for Health riserva uno spazio per descrivere i dieci progetti selezionati per il concorso eHealth4all. Fin qui sono usciti articoli che descrivono due di essi, offrendone le “coordinate”. Nelle prossime settimane avremo tutti gli altri, per ora i dettagli sono disponibili ai link https://www.digitalmarketingfarmaceutico.it/aderenza-terapeutica-lifecharger/ https://www.digitalmarketingfarmaceutico.it/inquinamento-elettromagnetico/

Leggi tutto...

Nella splendida cornice della sala della Protomoteca del Campidoglio, preceduti da un intervento dell’Assessore a Roma Semplice Flavia Marzano, sono stati presentati i dieci progetti finalisti del premio eHealth4all nel corso di un evento dedicato alle nuove frontiere della telemedicina. Che si chiamano: Tutela della riservatezza, oggetto di un punto sul regolamento europeo in uscita…

Leggi tutto...

Il portale per i medici Doctor 33 dedica un ampio articolo alla presentazione avvenuta a Roma dei dieci progetti concorrenti del Premio eHealth4all. Lo riportiamo di seguito. E-Health: privato più propositivo del pubblico nei progetti di prevenzione Nell’Ict in sanità scende in campo la piccola impresa italiana. Si potrebbe riassumere così il filo conduttore della…

Leggi tutto...

In tempo reale il primo portale a parlare di noi e in particolare dei dieci progetti selezionati dal comitato scientifico e presentati oggi in Campidoglio è Digital Marketing Farmaceutico con un commento di Ornella Fouillouze. La “bomba”: il privato made in Italy e le startup affiancano e superano come proposte il pubblico, in un’edizione –…

Leggi tutto...

Dalla Pubblica amministrazione a portata di clic alla telemedicina per i pazienti cronici: nell’informatica per la Sanità in Italia c’è stato un importante colpo di reni negli ultimi anni. Dalla riabilitazione alla prevenzione le start up italiane hanno preso il volo e possono annunciare un’offerta sempre più completa di prodotti e al passo con le…

Leggi tutto...

Da un assetto centrato sugli ospedali a una struttura fondata su una continuità assistenziale fra ospedali e territorio: così si trasforma la telemedicina secondo Luciano De Biase professore di Cardiologia all’Università la Sapienza di Roma e organizzatore per Cdti dell’incontro del 10 maggio in Campidoglio in cui sono stati presentati i dieci progetti finalisti del premio…

Leggi tutto...