FINALISTI, SI RIPARTE CON L’ESAME IL 6 OTTOBRE

Appuntamento il 6 ottobre prossimo. In quella data nella sede milanese e in quella romana di British Telecom nel pomeriggio è prevista la prima verifica in contemporanea dei dieci progetti finalisti alla seconda edizione del Premio eHealth4all, unitamente alla presentazione dei risultati del tutoring su tre progetti ad opera degli organizzatori.

La manifestazione premia la migliore app per la prevenzione, con particolare attenzione in questa edizione per le categorie svantaggiate. Il comitato organizzativo ha chiesto in questi giorni ai candidati di produrre entro il 26 settembre la massima documentazione per la verifica “in corso d’opera” che avverrà sulla base di criteri-indice come innovatività, dimensione del progetto, concretezza e misurabilità degli indicatori, replicabilità, sostenibilità, aderenza agli standard di settore.

Nell’ambito del monitoraggio, della durata di un anno, ci sarà anche spazio per valutazioni sugli aspetti di merito, più specificamente legati alla medicina. Organizzato da ClubTi Milano e CDTI Roma, il concorso 2015-2017 prevede una seconda “tornata d’esame” a gennaio 2017 prima della premiazione che avverrà a primavera dell’anno prossimo. Fondazione Filarete è supporter della manifestazione e fornirà servizi di informazione ai progetti.

Pubblicato in News Taggato con: , , , ,