Ultime presentazioni prima della valutazione finale. Ieri pomeriggio i “magnifici sette” progetti partecipanti al Premio eHealth4all 2013-15 sono stati sottoposti all’ultimo stress test propedeutico alla votazione da parte del Comitato scientifico –composto da informatici, medici, economisti ed operatori del mondo della comunicazione – sulla base di una scala valutativa con punteggio da uno a sei. La votazione è in corso. Nei prossimi giorni i progetti saranno valutati anche dall’Assessorato ad Attività Produttive Ricerca ed Innovazione della Regione Lombardia e dall’Assessorato alle Politiche sociali e Cultura del Comune di Milano.

La premiazione avverrà a Milano martedì 9 giugno in Expo 2015 alla manifestazione dal titolo “Come rimanere sani più a lungo: nutrizione, stili di vita e tecnologie Ict” (Accesso Ovest Triulza). All’evento in programma dalle 14.30 alle 18, oltre al Comitato selezionato dagli organizzatori di Club Ti, Aica ed Aused, anche Comune e Regione assegneranno tra i concorrenti una nomination scegliendo la soluzione più “in touch” con i temi sociosanitari e di innovazione di cui rispettivamente si occupano. Il premio eHealth4all ricompensa la migliore App per la prevenzione per dispositivo mobile o fisso made in Italy rivolta direttamente al cittadino o al rapporto medico-cittadino.

I sette progetti in fase di valutazione sono, in ordine alfabetico:

• Adapt di Dedalus: un Fascicolo socio-sanitario (Fsse) riporta gli interventi del servizio sanitario e quelli dei servizi sociali dei comuni e dei familiari “caregiver” di propri parenti malati. Obiettivo: tenere a casa pazienti con gravi cronicità e disabilità.

• Buongiorno Creg di Cooperativa Medici Milano: nel progetto della Regione Lombardia Chronic Related Groups, 52 medici di famiglia milanesi valutano su pazienti con patologia cardiovascolare, diabete e asma cronica interventi per ridurre i ricoveri e regolarizzare indicatori di salute;

• Free di Ceformed – Mirato al controllo degli stili di vita a rischio e in particolare dell’abuso d’alcol, confronta esiti generati dai suggerimenti dei medici ed esiti dovuti alla frequentazione di un “social” dove pazienti, medici e altri sanitari condividono indicazioni di aiuto ed auto-aiuto.

• HealthMeeter di Youco Srl & Sesa Group monitora sul territorio fattori di rischio cardiovascolari dei cittadini con il contributo di specialisti collegati in remoto;

• Metabolink di Exprivia per monitorare in Puglia pazienti con ipertensione, obesità, cardiopatie diabete, assistiti sia in ospedale (sperimentazione Casa Sollievo della Sofferenza) sia sul territorio (Asl Barletta Andria Trani);

• Training & Food Game 4 all di Asl Milano 2 Melegnano – Piattaforma informatica per 283 utilizzatori: studenti e docenti, aderendo a loro volta a un premio indetto dall’Asl, condividono su whatsapp e su social da mobile percorsi di adesione a stili di vita sani.

• Viaggiare in salute di Asl Milano Città nasce come App su dispositivo mobile per dare consigli ai viaggiatori italiani all’estero e agli italiani che potrebbero essere contagiati da turisti al rientro da località esotiche