Meno trenta giorni. Manca ancora un mese esatto alla scadenza per presentare i progetti partecipanti alla quarta edizione del Premio eHealth4all dedicato al miglior progetto informatico di prevenzione “made in Italy”. Il termine è infatti il prossimo 15 marzo. Piccole e grandi imprese informatiche, produttori di software ed hardware, istituzioni sanitarie pubbliche e private, Asl…

Leggi tutto...

Venticinque, una cifra molto superiore alla scorsa edizione. Tanti sono i concorrenti che hanno mandato i loro progetti al sito del Premio eHealth4all alla mezzanotte del 15 marzo, momento di scadenza del bando. Si preannuncia dunque agguerrita la contesa tra start-up, ospedali, atenei, operatori pubblici e privati che partecipano: un percorso che snodandosi per tutto…

Leggi tutto...

Quattro di tele monitoraggio, quattro di educazione sanitaria e due “taglia code”: si potrebbero classificare così i dieci progetti selezionati ieri dal comitato scientifico del Premio eHealth4all come finalisti della seconda edizione. L’edizione attuale del concorso, in contemporanea con l’anno del Giubileo della Misericordia, premia soprattutto i prodotti fruibili dalle fasce più deboli della popolazione,…

Leggi tutto...

Assistere pazienti fragili a casa controllandone le condizioni da una centrale ospedaliera; allontanare il rischio di un infarto o di un ictus o l’esordio di disabilità con il monitoraggio da lontano tramite strumenti elettronici; misurare le proprie performance, modificare gli stili di vita e mantenersi sani il più a lungo possibile. Quante cose si possono…

Leggi tutto...