Meno trenta giorni. Manca ancora un mese esatto alla scadenza per presentare i progetti partecipanti alla quarta edizione del Premio eHealth4all dedicato al miglior progetto informatico di prevenzione “made in Italy”. Il termine è infatti il prossimo 15 marzo. Piccole e grandi imprese informatiche, produttori di software ed hardware, istituzioni sanitarie pubbliche e private, Asl…

Leggi tutto...

Nella splendida cornice della sala della Protomoteca del Campidoglio, preceduti da un intervento dell’Assessore a Roma Semplice Flavia Marzano, sono stati presentati i dieci progetti finalisti del premio eHealth4all nel corso di un evento dedicato alle nuove frontiere della telemedicina. Che si chiamano: Tutela della riservatezza, oggetto di un punto sul regolamento europeo in uscita…

Leggi tutto...

Il portale per i medici Doctor 33 dedica un ampio articolo alla presentazione avvenuta a Roma dei dieci progetti concorrenti del Premio eHealth4all. Lo riportiamo di seguito. E-Health: privato più propositivo del pubblico nei progetti di prevenzione Nell’Ict in sanità scende in campo la piccola impresa italiana. Si potrebbe riassumere così il filo conduttore della…

Leggi tutto...

Dalla Pubblica amministrazione a portata di clic alla telemedicina per i pazienti cronici: nell’informatica per la Sanità in Italia c’è stato un importante colpo di reni negli ultimi anni. Dalla riabilitazione alla prevenzione le start up italiane hanno preso il volo e possono annunciare un’offerta sempre più completa di prodotti e al passo con le…

Leggi tutto...

Obiettivo di una “Prevenzione 4.0”, tema della terza edizione del Premio eHealth4all? Apps maneggevoli nel prevenire malattie, migliorare stili di vita, ottimizzare terapie. Ma tra i 25 progetti partecipanti alla prima fase di selezione, in questo momento all’attenzione del Comitato scientifico ce ne sono anche di rivolti al sollievo del paziente o al suo rapporto…

Leggi tutto...

Venticinque, una cifra molto superiore alla scorsa edizione. Tanti sono i concorrenti che hanno mandato i loro progetti al sito del Premio eHealth4all alla mezzanotte del 15 marzo, momento di scadenza del bando. Si preannuncia dunque agguerrita la contesa tra start-up, ospedali, atenei, operatori pubblici e privati che partecipano: un percorso che snodandosi per tutto…

Leggi tutto...